L’assistente all’autonomia ed alla comunicazione dei disabili (ASACOM) facilita l’integrazione scolastica dell’alunno con disabilità nell’ambito delle attività didattiche, stimolando l’autonomia e la socializzazione con il gruppo classe al fine di potenziare le loro relazioni, migliorare l’apprendimento, la vita di relazione e supportare la partecipazione alle diverse attività.

Opera ad personam e collabora in team alle altre figure educative ed assistenziali secondo quanto stabilito nel Piano Educativo Individualizzato. Il profilo è distinto da quello del docente di sostegno e dall’assistente di base e igienico-personale.

La Legge 104/92 prevede l’obbligo per gli Enti Locali di fornire assistenza per l’autonomia e la comunicazione agli alunni con disabilità che ne abbiano la necessità. Il Dirigente Scolastico deve richiedere, su sollecitazione della famiglia, l’assistente all’Ente Locale di riferimento, vale a dire la Provincia per le scuole secondarie di secondo grado e il Comune per i gradi inferiori.

Titolo di accesso 

Diploma di scuola secondaria di secondo grado (scuola superiore).

Attività economiche di riferimento

88.91.0 – Servizi di asili nido; assistenza diurna per minori disabili
88.99 – Altre attività di assistenza sociale non residenziale n.c.a.

Certificazione rilasciata

Specializzazione

Normativa di riferimento

Art. 42-45 del DPR 616/77 “Attuazione della delega di cui all’art. 1 della Legge 382/75”; art. 13 della L. 104/92 recante “Legge quadro per L’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”

Per informazioni può contattarci dal lunedì al venerdì, in orario d’ufficio, ai recapiti

3939339945  oppure 09411903477

Disponibili gli ultimi posti per il corso di Assistente all’autonomia ed alla comunicazione dei disabili (ASACOM)
Tag: